Torre Libeskind

Dalecom per Milano CityLife


La Torre Libeskind, detta anche Torre PwC e soprannominata Il Curvo, è una delle Tre Torri del progetto di CityLife, importante intervento di riqualificazione della storica Fiera Campionaria di Milano.

Pompaggio di calcestruzzo in elevazione

Anche questo edificio prende il nome del suo designer, l’architetto statunitense Daniel Libeskind, così come le altre due Torri firmate dalle archistar Zaha Hadid e Arata Isozaki.
 
Il quartiere di CityLife si trova nel quadrante Nord-Ovest di Milano ed è caratterizzato da una totale separazione del traffico veicolare, completamente interrato, da quello ciclo-pedonale, distribuito all’interno del vasto parco e collegato a percorsi di superficie pre esistenti.

L’intero progetto fa seguito al trasferimento del quartiere fieristico milanese nel nuovo polo Fieramilano di Rho-Pero, che ha portato alla liberazione di un'area di circa 255,000 m2, presa in carico nel 2004 dal consorzio CityLife, nato appositamente per questa grande opera, che con i suoi 360,000 m2 di superficie complessiva costituisce uno degli interventi di riqualificazione urbanistica d’Europa.

 

La Torre Libeskind ospita gli uffici della sede milanese del network internazionale PricewaterhouseCoopers, specializzato in servizi di consulenza di direzione e strategica, revisione di bilancio e consulenza legale e fiscale.
 
L’architettura del grattacielo è ispirata dall’elemento della Cupola Rinascimentale, di cui l’edificio sembra essere una porzione che si sviluppa in elevazione insieme alla Corona che ne definisce la sommità, e che è a sua volta caratterizzata da un volume vetrato le cui linee geometriche completano l’andamento sferico alla base del concept architettonico della Torre.

La realizzazione di una Grande Opera di questa portata comporta necessariamente l’impiego di macchinari e tecnici altamente specializzati nel pompaggio di calcestruzzo in elevazione, che consenta quindi il conferimento di grandi quantità di materiale ad altezze altrimenti impossibili da raggiungere con i normali sistemi di pompaggio.

img

L'intervento di Dalecom


Dalecom, azienda specializzata dal 1975 nel noleggio di autobetoniere e autopompe per la movimentazione e il pompaggio di calcestruzzo e sprizbeton, ha fornito sia i mezzi che il personale, mettendo in campo

  • 1 braccio stazionario Putzmeister MX32 4T
  • 2 pompe ad alte prestazioni (Putzmeister BSA2109 e Turbosol TB30)
  • 1 intonacatrice Turbosol T20X
  • 4 operatori specializzati e 2 autisti

Le macchine utilizzate

Noleggio sistemi di pompaggio e personale qualificato


Guarda le macchine utilizzate nel progetto della torre Libeskind

Braccio stazionario MX32 4T

Braccio stazionario MX32 4T

Il braccio stazionario MX32 4T è appositamente progettato per garantire elevate prestazioni in varie applicazioni, in quanto permette di raggiungere distanze ed altezze elevate, non garantite dalle più comuni pompe per questioni di impedimento logistico.
Tutti i movimenti del braccio sono a comando idraulico, e il sollevamento della colonna tubolare avviene mediante un cilindro idraulico o attraverso il cassero.
Pompa BSA2109

Pompa BSA2109

La pompa BSA2109 è in grado di raggiungere una pressione massima di pompaggio di 152 bar ed una portata massima di 57 m³/h (in alta pressione) e di 91 bar e 95 m³/h (in bassa pressione), ed è la soluzione ideale per il pompaggio del calcestruzzo in verticale, sulle lunghe distanze, per la costruzione di gallerie, applicazioni speciali, pompaggi in luoghi poco accessibili. 

Intonacatrice TB30

Intonacatrice TB30

Elevate prestazioni sono garantite anche dalla pompa bicilindrica Turbosol TB30, grazie al suo sistema idraulico all’avanguardia, mentre l’intonacatrice idraulica con pompa a vite per intonaci premiscelati e malte tradizionali T20X è stata impiegata per la miscelazione, il pompaggio, la spruzzatura e l’iniezione di malte premiscelate, tradizionali, isolanti e speciali.

Hai un progetto simile?

Vuoi chiederci informazioni tecniche?


Dalecom Srl

Via Curtatone, 7 - 31038 Paese (Treviso) Italy
 

Mail: info@dalecom.it
 
Sede operativa
Padernello di Paese in Via Trentino n. 8
tel. 0422 958023.
 
Trentinol
Loc. Fratte, 18/1 38057 - Pergine Valsugana (TN)
Tel: +39.0422.450.632
Mail: info@trentinol.it

Richiedi informazioni

Chiamaci o compila il form seguente, il nostro staff ti contatterà il prima possibile